Qucinare - Scopri cosa bolle in pentola!


Strict Standards: Declaration of JParameter::loadSetupFile() should be compatible with JRegistry::loadSetupFile() in /web/htdocs/www.qucinare.it/home/libraries/joomla/html/parameter.php on line 512

Tecniche di cottura: come sbiancare le verdure

Scritto da : in: Ricette
Vota questo articolo
(0 Voti)

Apriamo oggi una nuova rubrica dedicata alle diverse tecniche di cottura che fanno la differenza in cucina.

E' importante sapere come piccole accortezze possano poi regalare ai nostri piatti sapori unici anche in una cucina casalinga.

Per questo, grazie alla preziosa collaborazione dello Chef Gianni Burdi, ho pensato di suggerire a voi lettori tanti piccoli trucchi.

Iniziamo con lo "sbianchire" le verdure, utile per mantenere croccanti le verdure che andremo poi a cuocere.

Portate ad ebollizione l'acqua in una pentola, aggiungete una bella manciata di sale, immergetevi le verdure (zucchine a rondelle, funghetti di melanzana ecc..) per 10-30 secondi , a seconda della consistenza dell'ortaggio, fino a che riprende il bollo.

Possiamo anche utilizzare questo metodo per foglie di campo tipo rucola, lo spinacio ed altri tipi. Dopo di che andremo a pescare le nostre verdure con una schiumarola/ragno per poi tuffarle in acqua ghiacciata. Adesso possiamo ricucinarle a nostro piacimento, facendone mantenere in parte la loro croccantezza. Ovviamente questo procedimento accentua i riflessi della clorofilla presente nelle foglie, serve quindi a "pulire le verdure" più profondamente, lo shock termico ne caramella gli zuccheri. 

Letto 1898 volte
Antonietta

Giornalista, laureata in scienze politiche, si occupa di comunicazione, copywriter per siti web, addetto stampa aziendale.

Collabora con testate giornalistiche nazionali e locali, con una propensione per le lingue orientali, parla perfettamente l'inglese.

Editore responsabile della rivista Qucinare.it

Sito web: www.qucinare.it
Devi effettuare il login per inviare commenti